INNO E PREGHIERE DELL'ARTIGLIERE
                                                                                                                                                                                                                                                                        

INNO DELL’ARTIGLIERE

Là sul Piave insanguinato
Fiero in volto, audace in core;
L'Artigliere ha conquistato
Nuova gloria al tricolor,
Aggrappato al suo cannone
Anche vinto ci sa restar,
Anche inerme il petto oppone
S'orda ostile vuol passar

Artigliere, artigliere
Tu sei simbol di potenza
La nemica prepotenza
Contro te non puo' durar.

Ferro e fuoco l'aspra via
Che il furor nemico arresta,
Spazza ognor l'Artiglieria
E vittoria al fante appresta
Ferve ovunque la battaglia
Sulla terra in cielo ed in mar,
Il cannone che sbaraglia
L'Artigliere fa tuonar

Artigliere, artigliere
Tu sei simbol di potenza
La nemica prepotenza
Contro te non puo' durar.

Mira Italia i tuoi confini,
consacrati dal valor;
l'Artigliere dei tuoi destini
forte ha il braccio e forte ha il cuor,
e se i barbari l'offesa
tempran l'odio
e la viltà
l'Artigliere in tua difesa
sempre e ovunque accorrerà.

Artigliere, artigliere
Tu sei simbol di potenza
La nemica prepotenza
Contro te non puo' durar.


Scarica la partitura de "l'Inno dell'Artigliere" per bande musicali




PREGHIERA DELL’ARTIGLIERE


Dio onnipotente ed eterno,
a Te,
Padre delle genti e Signore dell’universo,
noi,
Artiglieri d’Italia, eleviamo i cuori.

Ti ringraziamo per la terra che ci hai donato come Patria.
Dona, Ti preghiamo Signore,
riposo eterno ai nostri caduti.

Noi,
eredi del loro generoso sacrificio,
restiamo fedeli alla loro consegna e alla nostra Bandiera,
ma Tu, Signore, resta accanto a noi.

Purifica con il fuoco del tuo amore i nostri cuori e tempra le nostre volontà;

rendici degni di promuovere il bene prezioso della pace
e di costruire, in fraterna collaborazione con tutti i popoli,
un mondo più libero e più giusto.

Donaci, Ti preghiamo Signore,
la forza di custodire e difendere,
anche con il nostro generoso servizio alla Patria, la serenità delle nostre case
e la dignità della nostra Terra.
AMEN!



PREGHIERA DELL’ARTIGLIERE DA MONTAGNA


Dio onnipotente ed eterno a Te,
cui danno gloria i cieli, i monti ed il mare,
noi Artiglieri da Montagna eleviamo i cuori.

Tu hai scelto nei tempi antichi la montagna,
naturale palestra di virtù umane ed oasi perenne di religiosi silenzi,
per dare agli uomini i Tuoi comandamenti
e nella pienezza dei tempi hai voluto proclamare al mondo la Tua legge di AMORE dal colle delle beatitudini.

Signore Gesù Cristo,
Tu hai detto un giorno che nessuno ama il proprio fratello più di colui che dà la vita;
i nostri Artiglieri da Montagna hanno accolto la Tua voce ed hanno seguito il Tuo esempio.
Sulle montagne, nei deserti, nelle steppe nevose dove il DOVERE li ha chiamati,
essi hanno sacrificato, come hai fatto Tu un giorno sul monte Calvario, la loro vita per noi;

Noi oggi Ti preghiamo per loro.
Nel Tuo paradiso, dove non agiva la tormenta,
accogli in pace i loro spiriti immortali!

A noi che li ricordiamo quaggiù dona la grazia di godere,
anche per il loro generoso sacrificio,
una lunga pace e di lavorare concordi per la serenità delle nostre case
 per la dignità della nostra Italia.
AMEN!